Dove acquistare l’idrossido di sodio?

La soda caustica è un composto chimico utilizzato in una varietà di settori industriali. Questo ampio spettro di applicazioni deriva dalle sue proprietà. In tutto il mondo è stata osservata una maggiore richiesta di soda caustica. Anche il prezzo è aumentato tra marzo e aprile 2020, interrompendo una tendenza al ribasso di due anni.

Vediamo più da vicino il processo produttivo, le sue caratteristiche e dove ci accompagna nelle nostre attività quotidiane.

Soda caustica – caratteristiche e uso

La soda caustica, nota anche come idrossido di sodio, è una sostanza bianca inorganica con una struttura cristallina . Presenta proprietà fortemente igroscopiche e, in combinazione con l’anidride carbonica nell’aria, forma facilmente carbonato di sodio. Per evitare di assorbire l’umidità dall’ambiente circostante, la soda caustica deve essere conservata in contenitori ermeticamente chiusi o sacchetti speciali. L’idrossido di sodio è caratterizzato da una solubilità in acqua estremamente elevata, con la quale reagisce producendo grandi quantità di calore, formando così una liscivia di soda altamente caustica. La soluzione di acqua di soda caustica è ininfiammabile e inodore e mostra anche un’elevata corrosività verso i metalli, soprattutto in presenza di umidità. L’idrossido di sodio è una sostanza estremamente pericolosa e va tenuto presente di stare molto attenti in sua presenza . I vapori di soda caustica provocano dolore e lacrimazione, nonché irritazione della mucosa del naso e della gola, con conseguente forte sensazione di bruciore. A contatto con la pelle, la soda caustica provoca ustioni chimiche che, dopo un’esposizione prolungata, possono addirittura provocare necrosi cellulare. Al fine di garantire una protezione adeguata, è quindi essenziale utilizzare adeguati dispositivi di protezione individuale, quali guanti in lattice, maschere per il viso e indumenti e calzature speciali. Se stai pensando di acquistare la soda caustica, dovresti prendere in considerazione tutti gli aspetti sopra menzionati.


Distributori e prezzi della soda caustica: una manciata di informazioni

Sulla base dei dati forniti da GVR (Grand View Research), i produttori di soda caustica nel 2015 hanno prodotto un totale di oltre 74 milioni di tonnellate. Si prevede che questo numero possa aumentare fino a 99 milioni di tonnellate nel 2024, il che dà un aumento medio di circa il 3,2%all’anno. Per quanto riguarda l’aspetto finanziario del mercato, si stima che il suo valore raggiungerà fino a 46,31 miliardi di dollari entro il 2024. Una domanda così elevata di idrossido di sodio è causata dal suo crescente consumo in molti rami dell’industria, ad es. nell’industria della carta o nell’industria tessile. Questo fatto può piacere a produttori e distributori di idrossido di sodio, i cui profitti dal commercio all’ingrosso cresceranno sicuramente. Inoltre, è stata osservata una crescente domanda per l’uso del PVC nella costruzione. Ciò si traduce direttamente in un aumento della domanda di NaOH sul mercato e quindi anche del prezzo della soda caustica. Viene utilizzato per la produzione di molti materiali da costruzione, come resine epossidiche, policarbonati o il già citato cloruro di polivinile.

Domanda sull’offerta di soda caustica

Per contattarci tramite questo modulo è necessario fornire i dati in esso indicati. Il conferimento dei dati è volontario, ma in caso contrario non sarà possibile inviarci un messaggio tramite questo form.

L'amministratore dei dati personali è PCC Rokita SA con sede legale a Brzeg Dolny (Sienkiewicza Street 4, 56-120 Brzeg Dolny). Puoi contattare il nostro Garante per la protezione dei dati tramite e-mail: .

I distributori di fiocchi e perle di soda caustica ne osservano la più grande richiesta nella regione Asia-Pacifico : circa il 55 %della produzione totale di questa sostanza viene consumata in quest’area. Ciò è dovuto principalmente all’industria tessile in via di sviluppo dinamico e all’industria della pasta di legno e della carta, soprattutto in paesi come l’India e la Cina. In Europa, secondo il rapporto preparato da GVR, l’aumento annuo della domanda di soda caustica sarà stabile al 2,8%nel periodo dal 2016 al 2024. Sul nostro mercato interno la vendita di soda caustica in fiocchi è marginale. I clienti locali preferiscono decisamente acquistare soda liscivia già pronta. Uno dei maggiori produttori di questo prodotto in Polonia è PCC Rokita SA . Oltre alla soda lisciva, il gruppo PCC è anche l’unico produttore in Polonia coinvolto nella produzione di fiocchi di soda caustica , venduti in circa 80 mercati a prezzi all’ingrosso. I più importanti destinatari di questa materia prima sono Italia, Brasile, Algeria e Cina . Si stima che il prezzo della soda caustica continuerà a crescere nei prossimi anni. Ciò è principalmente causato dal numero limitato di produttori di questa sostanza e dalla domanda in costante aumento allo stesso tempo. Ciò può portare a una situazione in cui più aziende si chiedono: dove acquistare l’idrossido di sodio?

Produzione di idrossido di sodio utilizzando il metodo a membrana

L’idrossido di sodio può essere prodotto con vari metodi. Il più popolare è il mercurio, il diaframma e i processi a membrana. Quest’ultimo è il più promettente e in più rapida crescita. A causa, tra l’altro, dell’abbassamento dei costi di produzione dell’idrossido di sodio, esso sostituirà senza dubbio gli altri due processi nel tempo. L’elettrolisi a membrana è un metodo relativamente moderno, basato sull’uso di membrane a scambio ionico, sviluppate all’inizio degli anni settanta del ventesimo secolo. La loro invenzione ha permesso la costruzione della prima installazione industriale di membrane in Giappone nel 1975.

L’introduzione della Direttiva UE nel 2013 ha avuto un impatto significativo sull’abbandono dell’uso della tecnologia delle celle a mercurio da parte dei produttori europei nel settore dei cloro-alcali. Secondo il suo contenuto, il metodo di produzione del cloro attraverso l’uso di elettrolizzatori amalgamati è stato consentito solo fino alla fine del 2017. La decisione di limitare l’uso del mercurio negli impianti che producono alcali è associata principalmente alla sua elevata tossicità per l’uomo e l’ambiente. L’introduzione di tali normative legali ha contribuito ai cambiamenti nel mercato della soda. A causa della necessità di chiudere le installazioni di mercurio, la disponibilità di soda caustica nell’Unione europea è diminuita, il che ha causato automaticamente fluttuazioni nei prezzi di questo prodotto.

La stragrande maggioranza degli impianti di cloro-alcali costruiti dopo il 1987 utilizza il processo a membrana. Ciò è dovuto ai numerosi vantaggi degli elettrolizzatori a membrana rispetto alle celle a mercurio e a diaframma. Queste sono principalmente caratteristiche come:

  1. funzionamento a una tensione di serraggio inferiore rispetto alle celle a mercurio,
  2. minor rischio per l’ambiente rispetto ai processi competitivi,
  3. minor consumo di elettricità rispetto al mercurio e al diaframma,
  4. maggiore purezza della soda lisciva rispetto al processo a membrana.

Nel processo a membrana, l’anodo e il catodo sono separati l’uno dall’altro con una membrana a scambio ionico che non lascia passare l’acqua. Una soluzione acquosa scorre attraverso lo spazio anodico, in cui si trovano gli ioni cloruro. Sono ossidati al cloro gassoso. A loro volta, gli ioni di sodio idratati migrano attraverso la membrana verso lo spazio catodico. Nel processo viene introdotta anche acqua demineralizzata, grazie alla quale si formano idrogeno gassoso e ioni idrossido. Nella fase successiva, gli ioni sodio insieme agli ioni idrossile formano una liscivia di soda, che viene concentrata a circa il 35%riciclando la soluzione salina prima di essere scaricata dall’elettrolizzatore. La membrana stessa impedisce la migrazione di ioni dall’anodo allo spazio catodico. Grazie a ciò, la soluzione di idrossido di sodio ottenuta non contiene sale, a differenza del processo a diaframma. La rimanente soluzione di idrossido di sodio (salamoia) viene scaricata dallo spazio anodico e risaturata con sale.

Caratteristiche degli elettrolizzatori e delle membrane utilizzate nella produzione di soda caustica

I catodi negli elettrolizzatori a membrana sono generalmente realizzati in acciaio o nichel. Inoltre, sono ricoperti dal cosiddetto rivestimento attivo (è un catalizzatore per il processo di evoluzione dell’idrogeno), che è più stabile del substrato e riduce il potenziale del processo di evoluzione dell’idrogeno. La funzione del rivestimento attivo è solitamente svolta da materiali come Ni-S, Ni-Al, Ni-NiO e tutte le miscele di alluminio e metalli del gruppo del platino. I materiali più comunemente usati come anodi sono elettrodi in titanio con rivestimento Ru0 2 -TiO 2 o suoi vari derivati.

Le membrane utilizzate nell’industria dei cloro-alcali sono generalmente costituite da polimeri perfluorurati, costituiti da uno a tre strati. Prima di tutto, devono essere caratterizzati da elevata durata e stabilità. È condizionato dal fatto che da un lato sono esposti al cloro, mentre dall’altro – soluzione concentrata di liscivia. Per garantire un’adeguata resistenza meccanica, le membrane sono rinforzate con fibre realizzate, ad esempio, PTFE. A seconda dei parametri degli elettrolizzatori, le membrane a scambio ionico nell’industria dei cloro-alcali possono essere utilizzate da 2 a 5 anni . I segreti della produzione delle membrane a scambio ionico sono gelosamente custoditi dai loro produttori. Il fatto che solo poche aziende producano membrane progettate per l’elettrolisi dei cloruri di metalli alcalini dimostra il grado di complessità della loro tecnologia di produzione.

Applicazioni e mercati per l’idrossido di sodio

L’uso della soda caustica nell’industria è praticamente illimitato. I fornitori di idrossido di sodio consegnano con successo il prodotto a un numero enorme di industrie, come chimica, tessile, cellulosa e carta, cosmetica, farmaceutica, petrolchimica, metallurgica, edilizia e molte altre industrie.

L’idrossido di sodio è una delle materie prime chimiche di base. Nell’industria farmaceutica si possono utilizzare fiocchi o perle di soda caustica, tra l’altro per la produzione di aspirina, acido salicilico e sulfanilammidi. A sua volta, nell’industria cosmetica, l’idrossido di sodio viene utilizzato nella produzione di saponi duri e prodotti per l’igiene personale, come maschere esfolianti e asettiche. La soda caustica è anche ampiamente applicata nell’industria petrolchimica. Viene utilizzato per la raffinazione di petrolio greggio, oli minerali, pece e bitume, nonché durante l’estrazione di gas di scisto. Tuttavia, nelle raffinerie e nelle cokerie, la soda caustica può essere utilizzata con successo per modificare i prodotti derivati dal processo di coke del carbone. Nell’industria metallurgica, l’idrossido di sodio è coinvolto nel processo di ottenimento dell’alluminio dalla lavorazione dei minerali di bauxite.

Un mercato di vendita estremamente importante per produttori e fornitori di soda caustica è l’ industria della carta e della cellulosa . Questa sostanza viene utilizzata su scala industriale e acquistata alla rinfusa dalle aziende di pasta di legno che producono carta. Inoltre, l’idrossido di sodio insieme al solfato di sodio svolgono il ruolo di componenti chiave nella separazione della lignina dalle fibre di cellulosa nel processo Kraft. La soda caustica svolge anche un ruolo importante nei processi che richiedono un ambiente fortemente alcalino, come ad esempio la delignificazione o l’estrazione per ossidazione. Nell’industria tessile, l’idrossido di sodio viene utilizzato per la preparazione di soluzioni di viscosa, che sono un reagente non solo nella formazione della fibra viscosa di base, ma anche durante la mercerizzazione.

impianto di produzione di soda caustica Se operi nel settore edile e acquisti regolarmente idrossido di sodio, sicuramente sai che viene utilizzato come additivo nei plastificanti per miscele di calcestruzzo. Grazie al suo utilizzo, è più facile omogeneizzare la miscela cementizia, che impedisce la segregazione di sabbia e cemento. La soda caustica è anche una materia prima estremamente importante nella produzione di pigmenti e coloranti per vernici, ad esempio il bianco di titanio. Può essere utilizzato anche per la produzione di water glass, che viene utilizzato nell’impregnazione di tessuti ignifughi e nella produzione di vernici ignifughe. L’idrossido di sodio è anche un componente estremamente importante nella produzione di tensioattivi , polveri e liquidi di lavaggio, agenti sgrassanti e ammorbidenti.

La soda caustica è anche ampiamente utilizzata nelle fattorie . Grazie alle sue proprietà detergenti funziona perfettamente come disinfettante destinato alla pulizia di stalle, fienili, porcellini e pollai. La soda caustica è anche estremamente popolare tra gli apicoltori. La pulizia accurata della superficie dell’alveare si ottiene applicando una piccola percentuale di soda caustica applicata con un pennello. Nella schiusa, l’idrossido di sodio viene utilizzato per combattere le malattie degli alberi da frutto e per proteggere le viti. Nella produzione della birra, la soda lisciva viene utilizzata per pulire i fermentatori della birra. Ciò garantisce non solo una perfetta disinfezione della superficie, ma consente anche una rapida rimozione dello sporco residuo da vari strumenti e serbatoi utilizzati nei birrifici. Inoltre, le olive vengono messe a bagno in una soluzione di soda caustica per conservarle.

Come puoi vedere, la soda caustica è un prodotto estremamente universale. Può essere acquistato direttamente dai produttori come materia prima per la produzione di molti altri prodotti (es. Aspirina), nonché dai distributori come prodotto finito (es. Sotto forma di soluzione, es. Soda lye) ampiamente utilizzato nella disinfezione.

Dove posso acquistare la soda caustica? Solo in PCC!

L’idrossido di sodio, a causa delle sue proprietà pericolose, deve essere acquistato solo presso negozi specializzati, punti di distribuzione o direttamente presso i produttori. L’acquisto di soda caustica da un produttore o distributore di fiducia garantisce che questo prodotto ha la massima qualità. Un produttore così affidabile è il gruppo PCC, l’unica azienda in Polonia che produce soda caustica sotto forma di fiocchi. Per la sua produzione viene utilizzato un moderno metodo di elettrolisi a membrana, che consente di ridurre i costi di produzione dell’idrossido di sodio. Inoltre, la soda caustica così ottenuta è caratterizzata da altissima qualità e purezza, grazie alle quali soddisfa i requisiti dell’ultima edizione della Farmacopea Europea. Questo documento definisce i requisiti di qualità di base ei metodi per testare le materie prime farmaceutiche. A differenza di altri distributori di soda caustica, il prodotto offerto dal gruppo PCC si distingue per il contenuto estremamente basso di cloruri (<200 ppm) e ferro (<15 ppm). Inoltre, grazie alle materie prime utilizzate nel processo produttivo, la soda caustica offerta da PCC Group soddisfa i requisiti Kosher. Nel gruppo PCC, offriamo idrossido di sodio a prezzi all’ingrosso: inviaci una richiesta e verifica il prezzo.

A vantaggio dell’ambiente

L’inquinamento ambientale è una delle questioni più importanti che dobbiamo affrontare nel mondo moderno. Insieme al progresso della civiltà, le condizioni dell’aria, dell’acqua e del suolo si deteriorano, influenzando in gran parte la nostra salute come esseri umani, così come quella di altri organismi viventi. Per questo motivo, è stata posta maggiore enfasi sulla riduzione dell’impatto negativo delle attività umane sull’ambiente naturale.

A beneficio dell’ecosistema, il Gruppo PCC ha innalzato gli standard legati alla conservazione ambientale, seguendo i principi dello sviluppo sostenibile. Un aspetto importante di queste azioni è l’introduzione della serie di prodotti GREENLINE TM nel nostro portafoglio. Uno dei prodotti della nuova linea sono i fiocchi di soda caustica GREENLINE TM . Cosa distingue la nostra soda caustica? È prodotto esclusivamente con l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, quindi la quantità di CO 2 rilasciata in atmosfera è notevolmente inferiore. Per questo motivo viene utilizzato nei processi produttivi dei nostri clienti, in quanto la riduzione della loro impronta di carbonio lungo tutta la filiera è un aspetto fondamentale.

Qualsiasi informazione aggiuntiva sulla soda caustica può essere trovata sul Portale dei prodotti di PCC Group, dove è possibile chiedere informazioni su un prodotto, la sua disponibilità, il prezzo al kg e le condizioni di consegna.

Ti chiedi dove acquistare la soda caustica a prezzi all’ingrosso? Controlla il nostro sito web.

Vedi anche: fornitori di ipoclorito di sodio e dove acquistare acido cloridrico?


La pagina è stata tradotta automaticamente. Apri la pagina originale