Usi della plastica nella vita di tutti i giorni

La plastica è quasi ovunque guardi. Questo materiale sintetico ci accompagna da più di 100 anni e ne stiamo riscoprendo continuamente il potenziale. Cosa devi sapere sulla plastica e sulle sue applicazioni nella vita di tutti i giorni? A cosa servono? Leggi il nostro articolo e scoprilo!

Pubblicato: 9-10-2023

Utilizzo della plastica: industrie più comuni

Nel 21° secolo le applicazioni della plastica sono numerose e importanti: in alcuni settori questa materia prima ha sostituito completamente o parzialmente altri componenti come l’acciaio, il vetro, i tessuti naturali o il legno. Dove vengono utilizzate più comunemente le materie plastiche? Questi includono principalmente aziende in settori come:

  • confezione,
  • settore automobilistico,
  • elettronica,
  • costruzione (e realizzazione di finestre),
  • mobilia,
  • attrezzatura da cucina (elettrodomestici),
  • elettronica domestica,
  • abbigliamento e calzature.

Oggi la plastica trova largo impiego anche nella medicina contemporanea, nello sport e nell’industria dei giocattoli. Funzionano bene nelle fattorie, nell’orticoltura, nella recinzione e nella produzione di utensili.

Materie plastiche: tipologie e applicazioni

Le materie plastiche sono divise in tre categorie fondamentali, che includono: termoplastici, elastomeri e duromeri. Ciò che distingue questi materiali è che ognuno ha la propria reazione specifica alle alte temperature:

  • i materiali termoplastici si ammorbidiscono rapidamente quando riscaldati e possono essere modellati in qualsiasi forma per essere conservati dopo il raffreddamento;
  • gli elastomeri sono plastiche con una specifica struttura gommosa – tendono a ritornare alla loro forma originale quando allungati;
  • duromeri (o duroplastici) – sono un tipo di plastica dura difficile da sciogliere; possono essere un polimero termoindurente o una plastica polimerizzata chimicamente e non sono adatti per ulteriori trattamenti termici.

Esempi di materiali termoplastici includono:

I duromeri includono:

  • resine epossidiche, poliuretani , bachelite – utilizzati per realizzare alloggiamenti e coperture, laminati, raccordi, materiali da costruzione e sigillanti.

L’elenco degli elastomeri più comunemente prodotti include:

  • gomma sintetica e gomma siliconica – utili per realizzare materiali sigillanti, parti di attrezzature, imballaggi, basi e primer.

Esempi dal settore della plastica

Le proprietà caratteristiche e le applicazioni delle materie plastiche affascinano da decenni scienziati e investitori. Essendo una materia prima economica e affidabile, la plastica continua a conquistare i mercati globali. La gamma in continua espansione di materie prime e additivi utilizzati per la lavorazione delle materie plastiche guida l’industria e la produzione di prodotti finiti essenziali nella vita di ogni individuo. Per i produttori di materie plastiche, il Gruppo PCC ha preparato un’interessante gamma di prodotti. Nel catalogo disponibile online sul Portale Prodotti puoi trovare prodotti chimici di alta qualità pensati per una produzione innovativa mirata alle esigenze e alle aspettative dei consumatori contemporanei. I prodotti in plastica sono presenti praticamente in ogni ramo industriale e sono importanti sia come prodotti di uso quotidiano che come materiali per scopi speciali. I prodotti in plastica più comuni includono:

  • bottiglie, taniche, contenitori, vasi da fiori – vedere l’offerta del produttore di bottiglie e tappi di plastica ,
  • parti automobilistiche (alloggiamenti, coperture, paraurti, listelli, tappezzerie, ecc.),
  • filtri industriali,
  • parti dell’attrezzatura medica,
  • condotte idriche e fognarie,
  • elementi di copertura del cablaggio.

L’uso della plastica nel commercio

Una delle principali categorie di clienti dell’industria delle materie plastiche sono le imprese commerciali. Qual è l’uso della plastica nel commercio? La plastica viene utilizzata per realizzare borse e imballaggi utilizzati per fissare, trasportare o spedire merci. Un ruolo significativo nel commercio è svolto anche dai film estensibili protettivi e dai pluriball. La plastica funziona bene anche come componente per la realizzazione di mezzi di informazione pubblicitaria e commerciale. Questi possono includere cartelloni pubblicitari, stand, targhe, pannelli murali, insegne e souvenir (penne, portachiavi, raschietti, ecc.). I materiali più comunemente utilizzati per realizzare tali articoli includono policarbonato, polipropilene e polietilene, nonché PVC.

Le materie plastiche nel settore alimentare e della ristorazione

La plastica svolge un ruolo importante anche in altri settori legati alla produzione o distribuzione alimentare. Quali sono le applicazioni della plastica nel settore alimentare e della ristorazione? Innanzitutto possono essere utilizzati per realizzare bottiglie, contenitori, posate, accessori e stoviglie usa e getta. Questi includono, ad esempio, bottiglie in PET, piatti in polistirolo, vassoi in polipropilene termosaldabili e cannucce in polietilene. Anche l’industria della ristorazione e dell’alimentazione è costantemente alla ricerca di sacchetti per rifiuti in plastica e sacchetti per la conservazione degli alimenti, che nella maggior parte dei casi sono realizzati in LDPE, poliammide e polipropilene. Le materie plastiche (polietilene, PVC, Teflon, siliconi) sono utili anche per realizzare accessori per la cucina, elettrodomestici, stoviglie, vassoi e perfino mobili.

Le materie plastiche nel settore della moda: esempi di materie plastiche e loro applicazioni

L’industria della moda è oggi uno dei settori in più rapida crescita al mondo. Utilizza vari tipi di plastica : esempi di materiali che hanno rivoluzionato la produzione di abbigliamento includono:

  • poliestere, che è una fibra sintetica flessibile e resistente all’acqua utilizzata per realizzare camicette, maglioni, giacche, biancheria intima e tessuti per la casa,
  • poliammide, una fibra sintetica estremamente leggera, flessibile e morbida, perfetta per realizzare abbigliamento sportivo, costumi da bagno, calzetteria e collant.

Le plastiche resistenti agli agenti chimici e al calore vengono utilizzate anche dai produttori di indumenti da lavoro protettivi come tute, giacche e grembiuli. Ciò che è interessante è che questi materiali sono in gran parte plastica riciclata.

A cosa servono le materie plastiche nel settore edile?

Dove vengono utilizzate le materie plastiche nel settore edile? Vengono utilizzati principalmente per realizzare:

  • materiali isolanti e protettivi (pellicole, polistirolo per facciate, schiume isolanti, nastri sigillanti),
  • materiali di montaggio e di finitura (rivestimento, pannelli per pavimenti, moquette in PVC, pannelli compositi per terrazze),
  • tubi per l’approvvigionamento idrico e per le fognature, tubi di protezione e tubi per il riscaldamento a pavimento.

La plastica viene utilizzata anche per realizzare accessori e strumenti comunemente utilizzati nei cantieri edili come secchi, vaschette per vernice, maniglie, connettori e dispositivi di fissaggio. Scopri di più sull’isolamento in schiuma spray PUR . Leggi anche i pannelli termoisolanti PIR .

A cosa servono le plastiche riciclate?

Come potete vedere, la plastica ha avuto numerose applicazioni in quasi ogni ambito della vita – e continua a trovarne continuamente di nuove. Sfortunatamente, con l’aumento della quantità di plastica, vengono generati sempre più rifiuti di plastica. Uno dei modi più efficaci per combattere l’inquinamento da plastica è riutilizzare la plastica – o in altre parole – riciclare . Cosa si può fare con la plastica riciclata? La plastica in polipropilene, PVC, LDPE o PET può essere riciclata per produrre:

  • borse e buste, imballaggi, borse per la spesa,
  • componenti per elettrodomestici o elettronica di consumo,
  • parti automobilistiche,
  • stoviglie usa e getta.

La plastica riciclata è considerata una materia prima preziosa utilizzata per realizzare mobili, decorazioni, giocattoli e abbigliamento. In tutto il mondo si stanno compiendo sforzi per costruire le prime case realizzate interamente in plastica riciclata. Come puoi vedere, la plastica è un materiale versatile che riscopriamo più e più volte. Leggi anche: divisione delle materie plastiche per applicazione


Commenti
Partecipa alla discussione
Non ci sono commenti
Valuta l'utilità delle informazioni
- (nessuna)
Il tuo punteggio

La pagina è stata tradotta automaticamente. Apri la pagina originale