Riproduci video

Trasporto intermodale
PCC Intermodal SA

PCC Intermodal SA è un operatore logistico leader, che opera sul mercato dei trasporti polacco e internazionale.

Greenway – mobilità ecologica

Ogni giorno vengono rilasciate nell’atmosfera milioni di tonnellate di CO2. Il trasporto è uno dei principali fattori di crescita dell’inquinamento atmosferico. Tuttavia, facendo scelte responsabili e gestendo la tua attività in modo sostenibile, puoi iniziare a cambiarlo oggi! Pensa globale, agisci intermodale!

Trasporto intermodale
di merci containerizzate

PCC Intermodal SA è un operatore logistico leader, operante sul mercato dei trasporti polacco e internazionale. L’azienda organizza il trasporto intermodale di merci containerizzate, consegnando le merci alle porte dei clienti in Polonia, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Repubblica Ceca, Bielorussia, Russia e più a est verso: Mongolia, Giappone e Corea. Utilizzando le proprie risorse, l’azienda garantisce un servizio logistico completo sia per consegne singole, container, sia per grandi treni merci regolari.

L’attività di PCC Intermodal SA è principalmente l’organizzazione di trasporti nazionali ed internazionali compresi i carichi unitari. Il servizio intermodale si basa su collegamenti ferroviari regolari polacchi e stranieri (treni container), tra terminal di trasbordo marittimo e terrestre e trasporto stradale sincronizzato con essi.

La rete di collegamenti di PCC Intermodal SA garantisce servizi regolari da / per i terminal marittimi situati ad Amburgo / Bremerhaven, Rotterdam, Anversa, Danzica e Gdynia, nonché i terminali terrestri della città: Kutno, Gliwice, Brzeg Dolny, Kolbuszowa, Poznań , Francoforte (Oder), Duisburg e Brest (PL / BY)

Consegna di container alle porte dei clienti
Una rete di collegamenti regolari
Trasporto da 1 solo container!
Vantaggi della cooperazione:

PCC Intermodal è stata la prima azienda del settore in Polonia a debuttare alla borsa di Varsavia. È un precursore di molte moderne soluzioni intermodali e utilizza la sua vasta esperienza nella gestione delle catene di approvvigionamento più complesse.

[fisarmonica]

servizi e prezzi su misura per le esigenze dei clienti

una rete di collegamenti ferroviari regolari

consegna container alle porte dei clienti

consigli sull'ottimizzazione della catena di approvvigionamento

documentazione e gestione doganale

risorse proprie: container, piattaforme, locomotive, terminali, software

[/fisarmonica]

5 proprio
terminali di trasbordo

PCC Intermodal SA da anni definisce gli standard per i suoi concorrenti, effettuando trasporti intermodali su scala nazionale e internazionale. La massima qualità del servizio è assicurata da una rete di collegamenti adeguatamente pianificata e adeguatamente utilizzata tra i terminal terrestri e i più importanti porti marittimi europei. Negli ultimi anni l’operatore è diventato leader anche nel traffico intraeuropeo. Attualmente, i seguenti terminali operano all’interno della rete intermodale PCC:

PCC Francoforte – che consente un servizio di trasporto efficiente nell’area di Berlino e Brandeburgo e consente la comunicazione tra le più importanti regioni polacche e il porto di Amburgo,

PCC Kutno – il più grande terminal intermodale della Polonia centrale, con una capacità di ricarica di oltre 250.000 TEU all’anno, viene utilizzato per servire nella regione di Varsavia, Łódź, ed è un hub di consolidamento per tutti i trasporti in relazione all’Est

PCC Gliwice – moderno terminale di ricarica, situato nel Centro logistico della Slesia, con capacità di ricarica di circa 150.000 TEU all’anno, che consente una gestione efficiente delle catene di approvvigionamento da / per l’Alta Slesia

PCC Brzeg Dolny – situato a 55 km da Breslavia, una moderna struttura di trasbordo, collegata da collegamenti giornalieri da / per i porti di Danzica e Gdynia, consentendo un efficiente servizio di logistica intermodale della Bassa Slesia

Deposito di trasbordo PCC Kolbuszowa – adattato per gestire il trasporto intermodale nella regione della Polonia sud-orientale. I centri economici nella regione della Podkarpacie, che si trovano a una distanza massima di 150 km l’uno dall’altro, includono tali centri: Rzeszów, Nowy Sącz, Tarnów e Stalowa Wola

Investimenti in PCC Intermodal point infrastructur e – Dal 2010. PCC Intermodal SA è attivamente coinvolta nello sviluppo dell’infrastruttura terminale in Polonia.

Il leader del trasporto intermodale

L’infrastruttura e la pluriennale esperienza nella gestione dei processi di spedizione e logistica ci consentono di sfruttare appieno le potenzialità del trasporto intermodale, che rappresenta una valida alternativa alle tradizionali modalità di consegna. Implementando il proprio concetto organizzativo, l’azienda adatta i propri processi di trasporto alle singole esigenze dei propri clienti, esercitando al contempo un costante presidio sull’efficacia dei servizi forniti.

Truck transport
In sostanza, il trasporto intermodale, dove il tratto più lungo è effettuato su rotaia, prevede la movimentazione degli elementi iniziali e finali del percorso della filiera utilizzando il trasporto stradale. Per questo motivo, fino a 150 km da tutti i terminal terrestri serviti, la merce viene trasportata in auto fino alla porta del cliente. Sulla base dell’attrattiva posizione dei terminal intermodali e della loro correlazione con le tratte ferroviarie su linee regolari, l’operatore intermodale è in grado di ottimizzare i trasporti, riducendo tempi e costi dei servizi logistici. La vicinanza dell’azienda ad autostrade, superstrade o strade nazionali significa che è in grado di consegnare merci in modo rapido ed efficiente alla maggior parte dei principali centri e piccole città e città vicine alle principali vie di trasporto nazionali e internazionali.
Organization of intermodal transport
PCC Intermodal SA offre un approccio completo alle spedizioni intermodali, che è attualmente il ramo in via di sviluppo più dinamico del settore TSL. Cos’è il trasporto intermodale? Secondo la definizione, è un modo di organizzare un servizio logistico, utilizzando diversi rami e mezzi di trasporto per trasportare il carico. Una caratteristica molto importante del trasporto intermodale è l’utilizzo della stessa unità di carico lungo l’intero percorso di trasporto. I più scelti sono container, semirimorchi o casse mobili. L’organizzazione del trasporto intermodale in pratica si riduce alla combinazione del trasporto stradale con il trasporto ferroviario, per vie navigabili interne o marittimo.
Intermodal transport and its main benefits
Da dove viene la crescente domanda di trasporto con diversi rami e mezzi di trasporto? Ciò è dovuto principalmente al vantaggio che il trasporto intermodale ha rispetto ai metodi di consegna convenzionali. I vantaggi più importanti di questo tipo di trasporto includono, tra gli altri:

  • ottimizzazione del processo logistico
  • fiducia, regolarità, affidabilità
  • sicurezza del carico
  • la possibilità di effettuare trasporti una tantum di maggiori quantità di merce

Parlando dei vantaggi delle spedizioni intermodali, non si possono trascurare i vantaggi di un miglioramento complessivo della qualità e della disponibilità dei servizi di trasporto. Possono essere implementati in un sistema “door to door”, grazie al fatto che la fase finale del servizio è sempre realizzata tramite trasporto auto. A causa della mancanza di frequenti ricariche delle merci, diminuisce notevolmente anche il rischio di danni durante le operazioni logistiche.

Comprehensive transport services
PCC Intermodal SA offre ai suoi clienti un approccio completo all’organizzazione del processo logistico e dell’organizzazione del trasporto. Utilizzando terminali propri e partner, situati in regioni strategiche dell’Europa centrale e occidentale, nonché collegamenti ferroviari regolari, l’azienda è in grado di consegnare merci porta a porta ai propri clienti, portando così a costi inferiori e ottimizzazione della fornitura catena.

Collegamenti ferroviari su linee regolari

In qualità di leader nazionale nel settore TSL con esperienza internazionale, PCC Intermodal SA organizza il trasporto intermodale utilizzando collegamenti ferroviari regolari tra i porti marittimi in Polonia e all’estero e terminali di ricarica terrestre situati in regioni strategiche della Polonia e dell’Europa. Attualmente l’azienda fornisce un servizio quotidiano nei rapporti:

  • Rotterdam – 8 volte a settimana
  • Anversa – 4 volte a settimana,
  • Amburgo – 6 volte a settimana, tempo medio di transito dalla Polonia centrale: 12 ore
  • Duisburg – 4 volte a settimana,
  • Brest – 2-3 volte a settimana,
  • Danzica / Gdynia – 22 volte a settimana in totale.

Terminal services in Poland and in Western Europe

  • PCC Intermodal SA da anni definisce gli standard per i suoi concorrenti, effettuando trasporti intermodali su scala nazionale e internazionale. La massima qualità del servizio è assicurata da una rete di collegamenti adeguatamente pianificata e adeguatamente utilizzata tra i terminal terrestri e i più importanti porti marittimi europei. Negli ultimi anni l’operatore è diventato leader anche nel traffico intraeuropeo. Attualmente, i seguenti terminali operano all’interno della rete intermodale PCC:
    • PCC Francoforte – che consente un servizio di trasporto efficiente nell’area di Berlino e Brandeburgo e consente la comunicazione tra le più importanti regioni polacche e il porto di Amburgo,
    • PCC Kutno – il più grande terminal intermodale della Polonia centrale, con una capacità di ricarica di oltre 250.000 TEU all’anno, viene utilizzato per servire nella regione di Varsavia, Łódź, ed è un hub di consolidamento per tutti i trasporti in relazione all’Est
    • PCC Gliwice – moderno terminale di ricarica, situato nel Centro logistico della Slesia, con capacità di ricarica di circa 150.000 TEU all’anno, che consente una gestione efficiente delle catene di approvvigionamento da / per l’Alta Slesia
    • PCC Brzeg Dolny – situato a 55 km da Breslavia, una moderna struttura di trasbordo, collegata da collegamenti giornalieri da / per i porti di Danzica e Gdynia, consentendo un efficiente servizio di logistica intermodale della Bassa Slesia
    • Deposito di trasbordo PCC Kolbuszowa – adattato per gestire il trasporto intermodale nella regione della Polonia sud-orientale. I centri economici nella regione della Podkarpacie, che si trovano a una distanza massima di 150 km l’uno dall’altro, includono tali centri: Rzeszów, Nowy Sącz, Tarnów e Stalowa Wola

Contatto

Contatto telefonico – sede:Mostra numero di telefono

Contatto e-mail – ufficio commerciale:Mostra indirizzo email

La pagina è stata tradotta automaticamente. Apri la pagina originale